Biography

        Home
    
 ABOUT AUTHOR
  biography
  statement
  curriculum
  history
  art critic

GENERATIVE ART
  generative art
  authorship
  creativity

GALERIES
  galeries all
  new works
  mozaic
  karst
  beginning

DEMO PROGRAMS
  visual basic pr.
  java programs
  short VB6 prg.

OTHER
  greetings
  portraits

CONTACT
  contact





KONEC

 


















  

LINKI
GA konference
 GA linki
Drugi linki
 
 
 
OBISKOVALCI
ste obiskovalec
 št.:  251697
od okt/2002















   
 
 
 
 

ARTE GENERATIVA - ARTE DIGITALE CREATA DAL COMPUTER
    

DESCRIZIONE DEL CONCETTO

Le mie opere sono create con programmi generativi basati su algoritmi matematici che io stesso sviluppo.
Avviare un programma generativo vuole dire fare partire un processo autonomo, che crea immagini grafiche sullo schermo, assolutamente imprevedibili e irrepetibili.

     

Il ruolo dell’autore è ridotto alla costruzione di un algoritmo che non definisce il risultato finale con precisione.
L’algoritmo crea solo un "gene" che si sviluppa in un "organismo" realizzandosi in un’immagine.
In Natura due fogli d’albero non sono mai uguali e la stessa legge si applica al concetto generativo.
Un’immagine non salvata è perduta per sempre perché non è possibile ripeterla.
Il concetto è assolutamente sperimentale perché dalle formule matematiche dell’algoritmo è impossibile prevedere l’immagine che può nascere.

     

L’immagine creata per la prima volta da un algoritmo nuovo è una vera sorpresa.
Per creare le immagini di uno stesso tipo ma non identiche, bisogna programmare il software in modo tale che possa permettere la scelta di una certa combinazione di algoritmi.

     

La vera scoperta di questa tecnica è nelle possibilità che la matematica ci offre nell’area delle arti visuali.
L’estetica, la composizione, l’armonia dei colori e l’espressione generale sono elementi che caratterizzano un’opera d’arte.
Nell’area di pittura classica, l’autore ha un influsso assoluto sul suo lavoro.
Nel mio caso è la matematica che definisce gli elementi importanti di un'opera d'arte.
La spiegazione dell’effetto si può cercare nella natura di matematica stessa.
La matematica, intesa come la scienza di tutte le scienze, ha dentro di se le leggi del cosmo intero e se si riesce a visualizzarla, la bellezza estetica non può mancare.

     

Le sue capacità creative sono immense e la sintonia delle forme e dei colori è sorprendente.
In altre parole il metodo “generative art” ci offre possibilità mai scoperte dall’uomo ed in tal modo si possono creare immagini che altrimenti non potrebbero mai apparire.
Sarebbe un peccato non vederle!

     


TESTO BIOGRAFICO

Nato nel 1949 a Vertoiba in Slovenia, un villaggio vicino la cita di Gorizia, mi sono laureato in ingegneria meccanica, presso l'Università di Lubiana.
Subito dopo mi sono dedicato all'informatica, disciplina che ha caratterizzato la mia carriera professionale.
Cosi è nato un mio progetto personale, portato avanti nel tempo libero, frutto della mia approfondita conoscenza dei computer e della programmazione.
Più di venti anni fa ho sviluppato il mio primo programma generativo su C64 usando il linguaggio Basic e un generatore dei numeri casuali.
Le composizioni grafiche composte da forme geometriche sono state le prime immagini.
Da quel momento, l’idea di fare creare al computer non mi ha mai lasciato.
La prima presentazione delle mie opere in pubblico è stata nel 1995, al Primo festival di computer-grafica in Slovenia.
Verso il 2000 ho scoperto, tramite Internet, che esiste la “generative art”, un metodo che sfrutta le possibilità creative di un computer e che si può definire come un processo di creatività artificiale basata su tecnologie informatiche avanzate.
Attualmente mi occupo di sviluppare un’efficace e innovativa combinazione dei miei algoritmi basati sul concetto del frattale ed uso il Visual Basic come linguaggio di programmazione.
Ho partecipato alla Conferenza sulla Generative Art organizzata dal Politecnico di Milano con documentazioni sull’argomento e ho esposto alcune mie opere.
Organizzo mostre, presentazioni e proiezioni, scrivo articoli e, anche attraverso il mio sito internet, sto divulgando un nuovo modo di fare arte applicando la scienza e le tecnologie moderne.
Elenco delle mostre, testi, critiche, proiezioni, articoli e altri dati e disposto sul mio sito internet all’indirizzo www.soban-art.com/slo-curriculum.asp (per il momento solo nella lingua slovena).
Per le inf
ormazioni della mia presenza sull’internet cerca "bogdan soban" su Google, Yahoo, Virgilio ed altri motori di ricerca.

Contatto:  bogdan@soban-art.com